Il settore si occupa di porre in essere interventi contributivi, relativi agli accertamenti sanitari effettuati dagli atleti, volti a favorire il concreto esercizio del diritto alla tutela sanitaria degli sportivi praticanti attività agonistiche dilettantistiche mediante la concessione di adeguati sostegni finanziari alle Società presso le quali gli stessi sono affiliati.

Il settore si occupa di promuovere ed incentivare la realizzazione di iniziative di supporto alle attività sportive quali l’organizzazione di convegni, indagini conoscitive e ricerche, nonché realizzazione di campagne promozionali.

Il procedimento amministrativo, relativo all’assegnazione dei contributi ai sensi dell’art. 35 L.R. 17/99, di cui sono destinatari Enti Locali, strutture periferiche del CONI, Federazioni Sportive, Enti di Promozione Sportiva, Associazioni provinciali diplomati ISEF, si articola nelle seguenti fasi:

Il settore si occupa di erogare contributi  per l’acquisto di attrezzature in favore di :

Il settore si occupa di porre in essere interventi volti ad abbattere le spese sostenute da parte di Società ed Associazioni Sportive dilettantistiche, aventi sede nel territorio provinciale, per la partecipazione a campionati nazionale o manifestazioni sportive comportanti trasferte singole e/o a concentramento in territorio extraregionale.

Il procedimento amministrativo, relativo all’assegnazione dei contributi ai sensi dell’articolo 28 della Legge Regionale 17 del 1999, si articola nelle seguenti fasi:

Il settore si occupa di promuovere ed incentivare l’organizzazione nel territorio provinciale di manifestazioni sportive nazionali ed internazionali di elevato livello tecnico e spettacolare che presentino un alto indice di promozionalità.

Il settore si occupa di erogare contributi a favore dei Comuni ricadenti nel territorio provinciale e delle Associazioni Sportive Dilettantistiche aventi sede legale nel territorio della Provincia, per la gestione di impianti sportivi ad uso pubblico.

Il procedimento amministrativo, relativo all’assegnazione dei contributi ai sensi dell’articolo 19 della  Legge Regionale 17 del 1999, si articola nelle seguenti fasi:

L’Amministrazione provinciale, al fine di diffondere la pratica e l’educazione sportiva di base nelle diverse discipline, può concedere contributi finanziari per l’avviamento allo sport dei giovani, nella misura e nelle modalità seguenti: