Progetti Speciali

Piste ciclabili al posto dei vecchi percorsi ferroviari

La Giunta provinciale ha approvato il progetto relativo ai lavori di recupero dei vecchi percorsi ferroviari per la realizzazione di piste ciclabili.
Il recupero dei vecchi percorsi ferroviari si inserisce all’interno di un contesto più ampio, che interessa tutto il territorio e le sue risorse e va a costituirne l’ossatura, in quanto permette, oltre alla realizzazione delle piste ciclabili in sé, di aprire un dialogo costante e serrato fra archeologia, archeologia industriale, architettura, infrastrutture e paesaggio, in un territorio di grande interesse e di grande peculiarità come quello del Sulcis Iglesiente.
La spesa per la realizzazione dell’opera, che verrà fronteggiata interamente con fondi del bilancio 2011 e 2012 sulla base di quanto stabilito nel piano annuale delle opere pubbliche per l’anno 2012, ammonta complessivamente a 700.000 euro.
<<Tale intervento – spiega l’assessore provinciale all’Urbanistica e Pianificazione, Guido Vacca – garantirà nuovi e sicuri spazi a disposizione degli appassionati delle due ruote, evitando così i rischi connessi alla circolazione delle biciclette nelle trafficate strade extraurbane, e sarà strategico anche al fine della valorizzazione dei territori che verranno attraversati, ponendo in risalto quanto di bello il Sulcis Iglesiente offre nei suoi molteplici luoghi, tutti sempre in grado di suscitare il più svariato interesse di residenti e turisti>>.