Eventi

Aumentano le imprese che raccolgono aiuti per il settore agricolo
Data di inizio: 
Mercoledì, 13 Marzo, 2013 - 10:00
Data di fine: 
Mercoledì, 13 Marzo, 2013 - 10:00
Chiusi i termini per la presentazione delle domande di ammissione agli aiuti a sostegno delle imprese agricole, nell'ambito del bando provinciale "de minimis", ai sensi del Regolamento CE, 1535/2007, gli uffici competenti stanno avviando i procedimenti di verifica dei contenuti delle istanze pervenute, al fine di avviare tempestivamente la liquidazione degli aiuti al settore primario.
Dalle casse provinciali, verranno erogati ben 257 mila euro, che contribuiranno a rivitalizzare un settore economico su cui il territorio ripone molte aspettative di sviluppo, in un contesto caratterizzato da una crisi economica diffusa e non più sottovalutabile.
Hanno presentato domanda 175 aziende, di cui 73 per le orticole, con prevalenza per il carciofo spinoso di Sardegna, e 120 per le colture leguminose ed il grando Senatore Cappelli.
"La Provincia - spiega l'assessore alle Attività produttive, Alberto Pili - evidenzia che la modifca del precedente bando, avvenuta a seguito di un confronto costruttivo con le organizzazioni degli agricoltori e le stesse imprese, ha consentito una maggiore partecipazione di aziende rispetto alla precedente annata agraria e l'apertura verso nuove coltivazioni, quelle orticole. Ci auguriamo - sottolinea l'assessore Pili - che questo lavoro porti le aziende agricole alla consapevolezza dell'importanza di una maggiore aggregazione, finalizzata a lavorare nella direzione della creazione di nuove filiere agroalimentari per il rilancio del comparto".
Temi: