Regolamenti

Modulistica per l'esame di abilatazione venatoria

ESAME ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA CACCIA
Il certificato di abilitazione all’esercizio venatorio è necessario per il rilascio del porto di fucile per uso caccia da parte della Questura. Il certificato è rilasciato dalla Provincia a seguito del superamento di un esame svolto da un’apposita commissione provinciale.
Il candidato per essere ammesso all’esame di abilitazione dovrà possedere, alla data di presentazione della domanda, i seguenti requisiti:
- residenza in uno dei Comuni della Provincia del Sud Sardegna;
- essere maggiorenne;
- idoneità fisica all’uso delle armi.
La domanda di ammissione agli esami per conseguire l’abilitazione venatoria, in bollo, deve essere redatta secondo il modello predisposto e può essere presentata personalmente o tramite raccomandata indirizzata al Presidente della Commissione per l'abilitazione all'esercizio venatorio della Provincia del Sud Sardegna - Via Paganini, 22 - 09025 Sanluri.
Alla domanda di ammissione devono essere allegati:
  • copia di bonifico su C.C.B. con IBAN IT 28 R 01015 43970 000070625627 intestato a: Provincia del Sud Sardegna, Entrate varie - Via Puccini, 38 - 09025 Sanluri, con causale "oneri istruttoria ed esame abilitazione venatoria" ed indicazione del proprio Codice Fiscale.
  • copia documento di riconoscimento in corso di validità.
 I candidati saranno successivamente invitati a sostenere l'esame di abilitazione in ordine di presentazione delle istanze e compatibilmente con il piano di lavori deciso dalla Commissione per l’abilitazione venatoria provinciale.
L'esame consiste in una prova orale sulle materie di "Legislazione Venatoria" - "Tutela della natura e principi di salvaguardia delle colture agricole" - "Norme di Pronto soccorso", e in una prova pratica sulle materie di "Armi, munizioni da caccia, loro uso e relativa legislazione" - "Zoologia applicata alla caccia” con prove pratiche di riconoscimento delle specie cacciabili e non cacciabili.
L’abilitazione è concessa se il giudizio è favorevole in tutte e cinque le materie sopra elencate. Coloro i quali siano stati giudicati inidonei non possono sostenere la prova d’esame prima che siano trascorsi 3 mesi, previa ripresentazione della domanda di ammissione.
Per la preparazione dell’esame si consiglia l’utilizzo dell’ultima edizione del seguente manuale:“LA LICENZA DI CACCIA” di G. Incerpi/R. Todeschini – Editoriale Olimpia, opportunamente integrato dalla conoscenza della Legge Regionale 29 luglio 1998, n. 23  "Norme per la protezione della fauna selvatica e per l’esercizio della caccia in Sardegna" e ss. mm. ii., e del "Calendario Venatorio" vigente.
I candidati che superino entrambe le prove, conseguono l'abilitazione all'esercizio venatorio, con consegna immediata del certificato, previa presentazione di una marca da bollo da € 16,00. 
AllegatoDimensione
PDF icon Domanda abilitazione venatoria.pdf69.88 KB
Tipo documento: